La nudità dei sassi

14,00

Autore P. Bertulessi
Collana: Poesia – Bonsai

Siamo echi di assilli che implodono nella mente

Disponibile

Descrizione

Siamo echi di assilli che implodono nella mente, dispersi in giorni muti e plumbei, lungo un cammino pietroso che pietrifica. Siamo fili di serica materia avviluppati alla carne, che carezzano e tessono laceranti abbandoni. Nel tumulto interiore che ci abita, siamo nudi come sassi: in balia del fluire della corrente, levigati dall’acqua che è la vita – naufraghiamo; per ritrovarci, calmi, a brillare in una notte che non dirama fulmini, con meteore prese al volo e verdi golfi di sogni.

“La nudità dei sassi” denota questo viaggio impetuoso tra le ombre e le lumeggiature dell’anima: è un cammino introspettivo che si affaccia su un mondo di versi avvolti da una sonorità che richiama quella delle sirene odissei- che. Naufragando tra queste pagine, si verrà piacevolmente scossi da metafore evocative di una solitudine ricercata, che permettono di guardare dentro di sé con occhi nuovi.

Paolo Bertulessi, nato a Bergamo ma padovano d’adozione, sin da adolescente si appassiona alla letteratura e consegue la maturità classica. È stato istruttore sportivo ed è attualmente titolare di un’enoteca a Piazzola sul Brenta, in provincia di Padova, punto nevralgico delle sue ispirazioni narrative e poetiche. Paolo dedica, infatti, molto del suo tempo alla scrittura di romanzi e di silloge poetiche, prediligendo il genere noir. Nel 2018 pubbli- ca il suo primo romanzo “Esistenze proibite”, seguito da “Aurum inferno operaio”, testo accolto al Premio Campiello nel 2019.

In questo stesso anno esce la sua prima silloge poetica, intitolata “Nuotando nel mio assenzio. Eteree visioni e tragitti mentali”. Nel 2020 vengono pubblicati la raccolta di poesie “Come sputi nella sabbia. Ira initium insaniae”, e il romanzo “In viaggio per lei: Ispirato a una storia vera?”, scritto a quattro mani con l’amico Alberto Tacca, e dedicato alle donne vittime di violenze virtuali.

Paolo Bertulessi ama definirsi “un poeta urbano cacciatore di fiori nel cemento”, e il compendio “Nuotando nel mio assenzio. Eteree visioni e tragitti mentali” è stato rivisitato ed integrato da nuove poesie, andando ora a costituire “La nudità dei sassi”.

Informazioni aggiuntive

Anno pubblicazione

2021

Autore

P. Bertulessi

Codice ISBN

978-88-944930-6-1

Pagine

168

Formato

14,8 x 21 cm

Ti potrebbero interessare…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Iscriviti alla nostra newsletter

Torna in cima